giovedì 21 settembre 2017

“SETTEMBRE FABIANESE” CON L’OPERA “CAVALLERIA RUSTICANA” DOMENICA 24 SETTEMBRE ORE 21,15

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2017
Sezione - CORO LIRICO LA SPEZIA
CORO LIRICO LA SPEZIA
Cavalleria Rusticana
foto di Luca Bini


COMUNICATO STAMPA A CURA DI EZIA DI CAPUA
Fabiano Basso alzerà il sipario con l’opera “Cavalleria Rusticana“ di Pietro Mascagni, sul sagrato della chiesa domenica 24 settembre alle ore 21,15, a ingresso libero.
L’opera, è inserita nel calendario eventi organizzati dal Comitato di Quartiere “Insieme per Fabiano” e realizzati a cura del Coro Lirico La Spezia. Le iniziative sono finanziate con il contributo del Comune della Spezia.
Sul podio il Direttore M° Kentaro Kitaya, tenore, fondatore e presidente dell’Associazione Coro Lirico La Spezia, la quale promuove la diffusione della cultura musicale attraverso la produzione di opere liriche e rassegne concertistiche e che ad oggi ha messo scena ben undici opere con noto successo di pubblico e critica.
Sosterranno musicalmente l’opera, Miki Kitaya al pianoforte e il quartetto d’archi formato da Pier Paolo Riccomini, Violino I, Camilla Calini, Violino II, Ignazio Alaysa,Viola,  Alessandro Maccione Violoncello,  
Afferma Ezia Di Capua Vice Presidente e curatore dell’Associazione Coro Lirico La Spezia: “Siamo lieti di mettere in scena l’opera “ Cavalleria Rusticana” a Fabiano e di sostenere come l’opera sia asse fondamentale della cultura della  nostra città. Il cast selezionato è stellare Santuzza sarà interpretata da Maria Bruno, artista di rilievo si esibisce con successo in teatri internazionali, è presidente dell'Associazione Artistico Culturale “Laboratorio Brunier” di Lucca . All'attività artistica ha sempre affiancato l'attività didattica educativa insegnando canto Lirico e Moderno. Dal 2006 è docente di canto presso il Liceo Musicale-Coreutico. I.S.A. “A. Passaglia di Lucca
Turiddu sarà interpretato dal tenore Gianni Tridente voce del Coro lirico La Spezia ha più volte interpretato questo ruolo con successo.
Darà voce a Lola, Roberta Ceccotti registro vocale soprano, anche stimata regista di numerose opere, svolge con successo un’ intensa attività concertistica in Italia e all’estero e ha al suo attivo numerosi ruoli nelle principali opere del repertorio, presidente e direttore artistico di Orfeo InScena .
Alfio sarà il baritono Andrea Rola, figlio d’arte, una carriera luminosa in Italia e all’estero lo ha visto applaudire in platee da stadio insieme al grande Placido Domingo
Mamma Lucia sarà interpretata da Roberta Lodola bella voce del Coro Lirico la Spezia
Il melodramma in un atto, prima opera del compositore livornese Pietro Mascagni su libretto di Giovanni Targioni -Tozzetti e Guido Menasci, è un’opera straordinaria, dove tutte le passioni umane sono in gioco.
A precedere l’opera, un pregiato di quartetto  con Pier Paolo Riccomini, Violino I, Camilla Calini, Violino II, Ignazio Alaysa,Viola,  Alessandro Maccione Violoncello, eseguirà di Antonio Vivaldi il Concerto per archi “ Alla rustica “
All’apertura del sipario, la scenografia realizzata da Franca Puliti, nota pittrice spezzina, introdurrà lo spettatore nella piazza di un paese siciliano di fine Ottocento con lo spaccato dell’esterno di una chiesa barocca, un’ ambientazione estremamente realistica, come del resto la foggia e i colori dei costumi creati dalle costumiste Alice Gozzi, Ester Impinna e Sabrina Maggiani.
Grande attesa a Fabiano, in città per questa forma d'arte totale che unisce musica, canto, teatro, arti plastiche e pittoriche, danza, espressività e bellezza prodotta dal Coro Lirico La Spezia che  metterà in scena un cast eccellente, con la replica della raffinata regia di Alberto Paloscia  direttore artistico del Teatro di Livorno e la drammaturgia di Sergio Licursi di cui si onora la memoria, affidate ambedue per la terza volta al M° Kentaro Kitaya.

Con questa Opera si conclude il percorso artistico pensato per valorizzare i quartieri a fine estate 2017.
Il Coro Lirico La Spezia si augura che il successo del progetto porti a nuovi sviluppi offrendo alla città  un ricco cammino dedicato alla musica lirica. Ringraziamo davvero vivamente il Comitato di Quartiere “Insieme per Fabiano” e maggiormente Maria Bottari, quanti hanno reso possibile il progetto, le autorità locali, le istituzioni, i giornalisti e  gli organi di stampa e soprattutto  il pubblico che ci ha seguito con entusiasmo crescente.
Un ringraziamento particolare a Luca Bini che ha realizzato la documentazione fotografica.
Per tutti gli appassionati del bel canto si ricorda la possibilità di far parte del Coro Lirico La Spezia contattando il seguente numero  3474211455“.
Foto, archivio storico integrale e curriculum degli artisti nel Blog di Sala CarGià,: http://salacargia.blogspot.it.
.***
Cavalleria Rusticana è un'opera in un unico atto di Pietro Mascagni, su libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci, tratto dalla novella omonima di Giovanni Verga.
Cavalleria rusticana fu la prima opera composta da Mascagni  è certamente la più nota fra le sedici composte dal compositore livornese. Il suo successo fu enorme già dalla prima volta in cui venne rappresentata al Teatro Costanzi di Roma, il 17 maggio 1890, e tale è rimasto fino a oggi.
Per avere un'idea del successo riscosso dall'opera di Mascagni, basti pensare che alla sua morte,avvenuta nel 1945, l'opera era già stata rappresentata più di quattordicimila volte solo in Italia.
Il Coro Lirico La Spezia ringrazia anticipatamente gli spettatori e quanti hanno contribuito alla realizzazione dell’opera, e  quanti hanno contribuito alla  promozione dell’evento

Brani celebri
O Lola, c'hai di latti la cammisa, canzone siciliana di Turiddu
Il cavallo scalpita, Alfio
Voi lo sapete, o mamma, aria di Santuzza
Tu qui, Santuzza, duetto di Santuzza e Turiddu
Intermezzo sinfonico (tra la prima e la seconda scena)
Viva il vino spumeggiante, brindisi di Turiddu
Mamma, quel vino è generoso, "addio alla madre" di Turiddu

Immagini e quanto utile per la promozione artistica nel Blog di Sala CarGià:  http://salacargia.blogspot.it.

TRAMA
L'azione i svolge nella piazza nella quale si trovano una chiesa e l'osteria di Lucia il giorno di Pasqua.
Turiddu canta una serenata a Lola, della quale è perdutamente innamorato; prima di partire per il servizio militare le ha giurato amore eterno, ma la giovane durante la sua assenza ha sposato Alfio, il carrettiere.
Turiddu per vendicarsi inizia a corteggiare Santuzza, ma dopo averla sedotta la trascura. Il giovane si aggira nei pressi della casa di Alfio che spesso assente non si accorge di nulla.
Santuzza, angosciata e preoccupata, cerca Turiddu per parlargli e chiedere spiegazione del suo comportamento; entra allora nella casa di Lucia, madre del giovane e le confida quanto sta succedendo svelandole i suoi sentimenti e la sua disperazione: oramai è disonorata ed abbandonata.
Arriva Turiddu e i due discutono animatamente finchè passa Lola che si sta recando alla messa di Pasqua sola perché il marito lavora. Le due donne si scambiano battute ironiche.
Poco dopo Lola è seguita da Turiddu, insensibile all'implorazione di Santuzza che gli augura la mala Pasqua e decide, vedendolo arrivare, di rivelare quanto succede ad Alfio.
Dopo la messa la piazza torna a popolarsi. Turiddu offre agli amici nell'osteria della madre Lucia un bicchiere di vino e ne offre uno anche ad Alfio che, sdegnato, nel rifiutarlo lo abbraccia e gli morde l'orecchio sfidandolo a duello.
Turiddu, che si finge ubriaco, rivolge commosse parole di saluto alla madre a cui affida Santuzza e va ad incontrare il rivale.
Poco dopo il grido di una popolana:- Hanno ammazzato compare Turiddu!- annuncia il tragico esito del duello.
Foto, archivio storico integrale e curriculum degli artisti nel Blog di Sala CarGià,: http://salacargia.blogspot.it.
.
SAGRATO DELLA CHIESA DI FABIANO BASSO
domenica 24  settembre ore 21,15
“CAVALLERIA RUSTICANA” Opera di P. Mascgni
Ingresso libero

Testo di Ezia Di Capua – Vice Presidente e Curatore artistico del Coro Lirico La Spezia


E’ concesso l’utilizzo di  testi e immagini ai soli fini di studio citando sia l’Autore che il Blog di Sala Culturale CarGià come fonte insieme al relativo link © Sala Culturale CarGià http://salacargia.blogspot.it – Ringrazio sentitamente Ezia Di Capua


AIRBNB - CASA CARGIA'

mercoledì 20 settembre 2017

"SETTEMBRE FABIANESE" CON LE ARTI MARZIALI - MAESTRO FRANCESCO AGNESE - SABATO 23 SETTEMBRE ORE 21,15

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2017
Sezione - CORO LIRICO LA SPEZIA

Francesco Agnese
Arti marziali con Francesco Agnese sabato 23 settembre dalle ore 21,15 alle 23,15 sul sagrato della chiesa di Fabiano nell’ambito delle manifestazioni organizzate dal Comitato di Quartiere “Insieme per Fabiano” e realizzate a cura del Coro Lirico La Spezia.
La lezione dimostrativa di CHI KUNG e TAI CHI con possibilità di prova diretta dimostrativa, è una bella occasione per  prendere contatto con queste discipline orientali e prendersi cura di sè.
TAI CHI prevede l’esecuzione di gesti lenti e movimenti armoniosi che producono benessere, salute, e una vita piu’ meditativa. Praticando con costanza si incrementa la forza, la sensibilita’, la capacita’ di concentrazione e la coscienza di se stessi.
Dal 2011 Francesco Agnese, segue il Maestro Raffaele Monteleone di Vercelli con il quale approfondisce i principi fondamentali del benessere psicofisico e della difesa personale.        
Attraverso il lavoro con il  Maestro Monteleone acquisisce l’ esperienza con la quale nel 2016 si diploma con il Movimento Sportivo Popolare - CONI con la qualifica di Master in Tai Chi Quan e Qi Gong settore discipline bionaturali .
Dal 2013 si reca ogni anno in Giappone per praticare  mentre continua a
seguire il proprio Maestro Raffaele Monteleone praicando Bet  (Boxing Energy Training).
  .
Foto, archivio storico integrale e curriculum degli artisti nel Blog di Sala CarGià,: http://salacargia.blogspot.it.
.

SAGRATO DELLA CHIESA DI FABIANO BASSO
sabato 23  settembre ore 21,15
“Lezione dimostrativa di CHI KUNG e TAI CHI” con il Maestro Francesco Agnese
Ingresso libero

Testo di Ezia Di Capua – Vice Presidente e Curatore Coro Lirico La Spezia


.
E’ concesso l’utilizzo di  testi e immagini ai soli fini di studio citando sia l’Autore che il Blog di Sala Culturale CarGià come fonte insieme al relativo link © Sala Culturale CarGià http://salacargia.blogspot.it – Ringrazio sentitamente Ezia Di Capua


AIRBNB - CASA CARGIA'



'TRE SOLISTI IN CONCERTO LIRICO' Maria Bruno, Roberta Ceccotti e Kentaro Kitaya - SAGRATO DELLA CHIESA DI FABIANO BASSO - venerdi 22 settembre ore 21,15

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2017
Sezione - CORO LIRICO LA SPEZIA
“ TRE SOLISTI IN CONCERTO LIRICO “ 
Roberta Ceccotti,  Kentaro Kitaya, Maria Bruno
FOTO DI LUCA BINI

COMUNICATO STAMPA  a cura di Ezia Di Capua
Finalmente, tutto è pronto per accogliere, venerdi 22 settembre alle ore 21,15 presso il sagrato della chiesa di Fabiano Basso, il concerto lirico”con i  solisti di fama internazionale Maria Bruno, Roberta Ceccotti, Kentaro Kitaya tre talenti del mondo della lirica  specchio oltre che di intensi legami artistici anche di stretti legami di amicizia.
Così afferma Ezia Di Capua Vice Presidente e Curatore artistico del Coro Lirico La Spezia “ L’attesissimo concerto: “ Tre solisti in concerto lirico”, pensato per la valorizzazione dei quartieri della città, inserito nel calendario eventi del “Settembre Fabianese”, è stato autorizzato per venerdì 22 settembre alle ore 21,15. Siamo certi che i cittadini abbiano compreso l’importanza di tutto il progetto e di quanto sia importante  questo concerto per il quartiere di Fabiano e per la città tutta, pertanto ci aspettiamo una forte partecipazione, un pubblico numeroso che già ringraziamo e che di certo sarà
pienamente soddisfatto dalla qualità dell’evento. Nel concerto  sono celebrati gli autori Verdi, Donizetti, Mozart, Puccini si propongono arie, duetti, terzetti  pagine straordinarie tratte da celebri melodrammi come “Le nozze di Figaro”, “La Traviata”, “Tosca”, “Lucia di Lamnermoor”, “L’Elisir d’Amore”, “La Bohème”.
Il concerto e tutte le manifestazioni in calendario sono organizzate dal Comitato di Quartiere “Insieme per Fabiano” e realizzate a cura del Coro Lirico La Spezia. Le iniziative sono finanziate con il contributo del Comune della Spezia, pertanto ringraziamo davvero vivamente le istituzioni e quanti hanno contribuito all’organizzazione
Di seguito brevemente presentati, i profili degli artisti solisti uniti nell’amicizia, nell’ arte e nella cultura in una serata che sarà indimenticabile:
La soprano Maria Bruno, artista di rilievo si esibisce con successo in teatri internazionali, è presidente dell'Associazione Artistico Culturale “Laboratorio Brunier” di Lucca che, produce Opere Liriche, Operette, recital, Intrattenimenti Musicali per la valorizzazione artistico culturale del territorio. All'attività artistica ha sempre affiancato l'attività didattica educativa insegnando canto Lirico e Moderno. Dal 2006 è docente di canto presso il Liceo Musicale-Coreutico. I.S.A. “A. Passaglia di Lucca
Roberta Ceccotti, registro vocale soprano, voce assai apprezzata, affermata artista internazionale, Presidente e Direttore artistico di Orfeo InScena, e Direttore artistico del Teatro Odeon di Ponsacco e affermata regista teatrale.
Il tenore Kentaro Kitaya, talento riconosciuto di cantante in Italia e all’estero e per aver messo in scena undici Opere, più volte rappresentate con l’Associazione “Coro Lirico La Spezia di cui è ideatore, fondatore, Presidente e Direttore di Coro.
Per tutti gli appassionati del bel canto si ricorda la possibilità di far parte del Coro Lirico La Spezia contattando il seguente numero  3474211455
Foto, archivio storico integrale e curriculum degli artisti nel Blog di Sala CarGià,: http://salacargia.blogspot.it.

SAGRATO DELLA CHIESA DI FABIANO BASSO
'TRE SOLISTI IN CONCERTO LIRICO PER FABIANO' Maria Bruno, Roberta Ceccotti, Kentaro Kitaya
venerdi 22 settembre ore 21,15
Ingresso libero

Testo di Ezia Di Capua – Vice Presidente e Curatore Coro Lirico La Spezia

POTREBBE INTERESSARTI - clicca sul link per leggere
.
E’ concesso l’utilizzo di  testi e immagini ai soli fini di studio citando sia l’Autore che il Blog di Sala Culturale CarGià come fonte insieme al relativo link © Sala Culturale CarGià http://salacargia.blogspot.it 
 Ringrazio sentitamente Ezia Di Capua


AIRBNB - CASA CARGIA'




sabato 16 settembre 2017

CORO LIRICO LA SPEZIA AL PARCO DELLA MAGGIOLINA, IL PUBBLICO SFIDA LA PIOGGIA

Sala Culturale CarGià -Promozione Artistica 2017
Sezione - CORO LIRICO LA SPEZIA
CORO LIRICO LA SPEZIA
Anfiteatro Parco della Maggiolina
foto di Luca Bini

Applausi sotto la pioggia per il Coro Lirico La Spezia che si è esibito in concerto per un pubblico raccolto e cresciuto nel corso dell’esibizione. Pioggia, tanto bel canto, tanti applausi e tanti ombrelli stretti sotto il palco della Maggiolina hanno decretato il successo del Direttore M°Kentaro Kitaya, della pianista Miki Kitaya, del Coro Lirico La Spezia, dei solisti Gianni Tridente, Roberta Lodola e Domenico Alfieri e quindi del concerto realizzato a seguito dell’avviso pubblico del Comune della Spezia per la realizzazione di spettacoli ed eventi culturali da svolgersi nella stagione estiva  2017” per la valorizzazione dei quartieri della città.
Una serata davvero sorprendente che ha regalato al pubblico un concerto di alta qualità con brani tratti da “L’Elisir d’amore”e “Lucia di Lammermoor” di Gaetano Donizetti, brani tratti da “ La Traviata” e “ Nabucco” di Giuseppe Verdi e brani tratti da “Cavalleria Rusticana” di Pietro Mascagni in un contesto climatico davvero insolito che ha reso ancor più pregiato il risultato. Si ringrazia vivamente Luca Bini che ha realizzato la documentazione fotografica
Afferma Ezia Di Capua Vice Presidente e curatore della promozione del Coro Lirico La Spezia - ”Il successo di pubblico avuto per le nostre esecuzioni all’anfiteatro Alpi, nel cortile della chiesa Pegazzano, e all’anfiteatro del Parco della Maggiolina sottolineano il successo del progetto nella sua globalità, la città ama il bel canto e ancor di più l’Opera, noi siamo orgogliosi di sostenere questo progetto e il nostro impegno è davvero grande, in qualche caso anche eroico ma sempre ricompensato da grandi soddisfazioni e consensi. Vi aspettiamo pertanto numerosi venerdi 22 settembre a Fabiano nel sagrato della chiesa con un concerto straordinario che vedrà impegnanti tre cantanti solisti   Maria Bruno, Roberta Ceccotti, Kentaro Kitaya tre talenti del mondo della lirica e domenica 24 settembre sempre a Fabiano con un grande appuntamento con l’opera “ Cavalleria Rusticana” di Pietro Mascagni, con la replica della regia di Alberto Paloscia, sul podio il  Direttore M° Kentaro Kitaya, al pianoforte Miki Kitaya. I solisti saranno straordinari, Roberta Ceccotti, Maria Bruno, Andrea Rola, Gianni Tridente, Roberta Lodola. Il Concerto di quartetto d’archi con Pier Paolo Riccomini, Camilla Calini, Andrea Cecchinelli, Alessandro Maccione arricchirà ancor più la serata”.

Per tutti gli appassionati del bel canto si ricorda la possibilità di far parte del Coro Lirico La Spezia contattando il seguente numero  3474211455 “
Foto, archivio storico integrale e curriculum degli artisti nel Blog di Sala CarGià,: http://salacargia.blogspot.it.
.

Ezia Di Capua – Vice Presidente e Curatore Coro Lirico La Spezia





LA NAZIONE - MARCO MAGI

E’ concesso l’utilizzo di  testi e immagini ai soli fini di studio citando sia l’Autore che il Blog di Sala Culturale CarGià come fonte insieme al relativo link © Sala Culturale CarGià http://salacargia.blogspot.it 
Ringrazio sentitamente Ezia Di Capua


AIRBNB - CASA CARGIA'



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...