lunedì 29 febbraio 2016

CAMeC: L’onorevole Massimo D’Alema presenterà il libro di R.Wilkinson e K. Pickette “La misura dell’anima. Perché le disuguaglianze rendono le società più infelici”(Feltrinelli)

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Libri

EDC

Giovedì 3 marzo p.v. presso il Camec (Piazza Cesare Battisti 1 – La Spezia) alle ore 17.30 si svolgerà il primo appuntamento  del ciclo di incontri, promosso dall’Assessorato alla cultura del Comune della Spezia e dal Rotary Club della Spezia , ”Libri e idee che cambiano la vita”
L’onorevole Massimo D’Alema presenterà il libro di R.Wilkinson e K. Pickette “La misura dell’anima. Perché le disuguaglianze rendono le società più infelici”(Feltrinelli)

SALONE DELLA PROVINCIA DELLA SPEZIA: UN GIORNO IN PIU' - CONTRO TUTTE LE VIOLENZE DI GENERE

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Eventi Artistici e Culturali
EDC


giovedì 25 febbraio 2016

KANAKO NAKAMURA - PITTRICE - RECENSIONE DI EZIA DI CAPUA

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Recensioni
KANAKO NAKAMURA
opera grafica "Felicità" 2016
                                                                                                      
...il mio grazie a Kanako Nakamura  
                                                                                                               che mi ha donato la sua opera intitolata “Felicità”.
Auguro all’artista ogni successo
  Sala Culturale CarGià offrirà all'artista
il patrocinio e la promozione per ogni  mostra in ogni parte del mondo.
.....con cuore Ezia Di Capua

Sotto il segno del femminile, Kanako Nakamura, con la freschezza di questa grafica apre uno scenario artistico ed estetico che attraverso il senso  prospettico, il riflesso e il senso dello spazio, mostra, espressione di un linguaggio che va oltre al secretum, è una proiezione di sé.
Ars per i Latini, l’Opus è un lavoro che implica la capacità di formalizzare un concetto, un progetto, un’emozione, l’opera dal titolo “ Felicità”, di kanako Nakamura appartiene a una categoria di arte grafica che sconfina nello sfondo  concettuale, oggettuale, simbolico, gestuale e pittorico.
Sono quindi rappresentate, nel contesto grafico la tradizione e l’innovazione, in un territorio in cui la tecnica dialoga con la poesia, e fa trasparire la dimensione onirica, filosofica, psichica, alchemica, performativa e scritturale.
Con quest’opera, l’artista stabilisce legami e continuità con tutti i suoi dipinti il cui segno profuma di armoniche fantasie e di creatività femminile che è musica assoluta che si fa colore.
Si configura così il racconto, intessuto di caleidoscopici rimandi, al desiderio e alla continuità, di una ricerca, ricca nella preparazione artistica e nella passione.
A partire dal titolo, la parola “Felicità” è già vertigine.
L’artista ne attende il responso e, il messaggio provocato, evocato, traccia visiva e verbale, affiora come un sigillo si impone come impronta, segno di identità e augurio colto e meraviglioso.
Con l’anima riflessa in uno specchio, in un’atmosfera colma di vento leggero, l’artista si fa genio e descrive con le parole del non detto, le sue emozioni e restituisce, in un contorno di luce, l’inarrivabile pienezza del cuore.

Ezia Di Capua

Kanako Nakamura - ARTICOLI CORRELATI 
clicca sul link per leggere



Il Blog di Sala Culturale CarGià a cura di Ezia Di Capua
è letto in tutto il mondo, si ringraziano in modo particolare i lettori delle seguenti Nazioni:

ITALIA, STATI UNITI, FEDERAZIONE RUSSA, REGNO UNITO, GERMANIA, FRANCIA, THAILANDIA, GIAPPONE, ALBANIA, AUSTRALIA, PAESI BASSI, SPAGNA, SVIZZERA, BRASILE, UCRAINA, TERRITORI PALESTINESI, GEORGIA, ROMANIA, COSTA RICA, MALTA, ISRAELE, INDIA, REPUBBLICA CECA, GRECIA, COSTA D'AVORIO, VENEZUELA,CINA, BOSNIA ERZEGOVINA, AUSTRIA, MONACO, SVEZIA, CROAZIA, COREA DEL SUD, SLOVENIA, MONTENEGRO, IRLANDA, NORVEGIA, POLONIA, CANADA, TAIWAN, BAHAMAS, BELGIO, TURCHIA,  DANIMARCA, BULGARIA, ARGENTINA, MOLDAVIA, COLOMBIA, AFGHANISTAN, REPUBBLICA DI MACEDONIA, CIPRO,  FILIPPINE, BANGLADESH, PAKISTAN, VIETNAM, URUGUAY, LETTONIA, ISRAELE, EGITTO, SERBIA,  NUOVA ZELANDA, SUDAFRICA, ALGERIA, GIORDANIA, NIGERIA, FINLANDIA, HONDURAS, PORTOGALLO, INDIA, LUSSEMBURGO, TURCHIA, CINA,  HONG-KONG, ISOLE FAROE, SINGAPORE, PANAMA, MALESIA, INDONESIA, MESSICO, SAN MARINO, ISLANDA, PERU’, REPUBBLICA CECA, MAROCCO, ECUADOR , ANDORRA, GUADALUPUA, LIBANO, SRI LANKA, SLOVACCHIA, LETTONIA, REPUBBLICA DOMINICANA, ANGOLA, NUOVA ZELANDA, SUDAFRICA, RUSSIA, IRLANDA, EMIRATI ARABI UNITI, KENYA, BIELORUSSIA, ANTIGUA E BARBUDA,.........


Ezia Di Capua – Ostetrica – Vice Presidente del Collegio delle Ostetriche della Spezia dal 1997 al 2003
                            Iscritta al Collegio Interprovinciale Ostetriche di Genova e La Spezia dal 16/07/1982
                           Tesoriera FIDAPA BPW ITALY Distretto Nord Ovest 2013- 2015
Formatore Professionale – Soprano Corista dal 1996 .Pittrice, Scrittrice, illustratrice. Art Blogger. Ideatrice , Curatrice, Art Director e Conduttrice  di tutti gli eventi artistici e culturali ideati per Sala CarGià nel Golfo dei Poeti dal 2010 al 2015. Promotore Culturale, responsabile dei Comunicati Stampa e Pubbliche Relazioni. Archeologa ricercatrice indipendente. Il Blog di Sala CarGià a cura di Ezia Di Capua per la qualità dei contenuti è inserito dal 2011 nel Sito Ufficiale del Comune di Lerici . 

TERMINAL CROCIERE nr.1 di Largo Fiorillo: "PREMIO MONTALE FUORI DI CASA 2016" per la Sezione "Mediterraneo"

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Eventi Artistici e Culturali
CLICCA SULL'IMMAGNE PER LEGGERE



EDC

GALATA MUSEO DEL MARE DI GENOVA: " PREMIO MONTALE FUORI DI CASA 2016 " - per la Sezione "Mediterraneo"

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Eventi Artistici e Culturali

CLICCA SULL'IMMAGINE PER LEGGERE

EDC

mercoledì 24 febbraio 2016

SOCIETA' ASTRONOMICA LUNAE: ONDE GRAVITAZIONI - Conferenza

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Scienza
Due buchi neri stanno per fondersi in un unico buco nero. 
Giovedì 25 febbraio a Sarzana in biblioteca alle ore 21,00 
si terrà una conferenza sulla sensazionale scoperta delle onde gravitazionali. La teoria della relatività generale, formulata da Albert Einstein un secolo fa, afferma che il tessuto spazio-temporale viene deformato da qualunque oggetto che abbia
massa. Una delle previsioni più affascinanti della teoria di Einstein è che accelerando una massa, si provoca un’increspatura nel tessuto spazio-temporale, e che questa increspatura si propaga sotto forma di onde gravitazionali. 

Queste onde sono state osservate per la prima volta in diretta dall'osservatorio astronomico LIGO (Laser Interferometer Gravitational-Wave Observatory). 

Seguirà la proiezione del film "Il mio amico Einstein".
Onde gravitazionali si propagano nello spazio in seguito alla
    collisione e fusione dei due buchi neri.





A giovedì sera dunque...
Roberto Zambelli

martedì 23 febbraio 2016

ASSOCIAZIONE CULTURALE " LA FENICE " dichiarazioni della Presidente prof.ssa Paola Cossu

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Eventi Artistici e Culturali

prof.ssa Paola Cossu 
Si è costituita a La Spezia l' Associazione culturale "La Fenice"allo scopo di aggregare varie espressioni artistiche e culturali che liberino una fantasia di emozioni, di colori, di sensazioni e di modi di esprimersi. Molto significativo il nome scelto: come la fenice, meraviglioso uccello mitologico rinasce dalle sue stesse ceneri,così l'associazione culturale  ha l'intento di contribuire a far rinascere, in questa nostra società, un desiderio di conoscenza che abbracci i più vari ambiti della "Cultura" attraverso l'organizzazione e la partecipazione ad eventi artistici, teatrali, musicali, convegni e promuovere, altresì, momenti di studio e di ricerca.
- Sono orgogliosa di essere stata nominata in qualità di Presidente  dell'Associazione culturale "La Fenice"e farò di tutto affinchè vi sia realmente una "Rinascita" che si concretizzi in diverse attività -afferma la professoressa Paola Cossu.
- Collaborerò con le altre Associazioni del territorio e limitrofe, con le Pro Loco, con i Comuni e i Comitati per raggiungere lo scopo di divulgare e incrementare la conoscenza. Il direttivo dell'Associazione è formato da persone qualificate in vari ambiti (pittura, musica,teatro, scenografia,fotografia ) per organizzare al meglio le varie manifestazioni. 
Desidero  pertanto menzionare i loro nomi  e le loro funzioni :
prof.ssa Clelia Borghetti ( vice presidente), Dott. Aldo Guerrieri ( direttore artistico ), Gianni Gozzani (segretario ); consiglieri: Anna Maria Russo (segretario supplente ), Paola Gaspari.
Ringrazio "Sala Culturale CarGia'" nella figura di Ezia Di Capua per aver dedicato questa pagina all' Associazione Culturale " La Fenice ".
                                                                                                                            prof.ssa Paola Cossu 

lunedì 22 febbraio 2016

TEATRO COLLESALVETTI: OPEN OPERA - GALA RIGOLETTO - Ensemble dell'orchestra A. Modigliani - Direttore Mario Menicagli

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Opera Lirica
EDC

GALA RIGOLETTO 
OPEN OPERA 2016
Cercasi nuovi, interessanti talenti nel mondo della Lirica: per questo è nato OPEN OPERA, il primo talent show del settore; palco e spazio aperto per ospitare nuove idee, voci da scoprire, sentieri musicali da percorrere. 
Primo appuntamento con ”Open Opera” seconda edizione.
Al Gala Rigoletto giovani artisti si esibiranno in arie tratte dal repertorio lirico, accompagnati dall’Ensemble Amedeo Modigliani, diretto da Mario Menicagli, sotto l’occhio attento di critici, agenti, operatori teatrali ed altri illustri ospiti d’onore. PresentaLeonardo Fiaschi. 

G. Donizetti Lucia di LammermoorRegnava nel silenzio - soprano: Anna Delfino
G. Rossini Il barbiere di SivigliaLargo al factotum - baritono: Omar Garrido
W.A. Mozart Così fan tutteSmanie implacabili - mezzosoprano: Tiziana Fabietti
G. Puccini La bohèmeVecchia zimarra - basso: Gian Filippo Bernardini
G. Bizet CarmenJe dis que rien ne m’épouvante - soprano: Tatiana Aguiar
G. Puccini La bohèmeChe gelida manina - tenore: Rosolino Cardile
G. Donizetti Don PasqualeSo anch’io la virtù magica  - soprano: Antonella Biondo
G. Bizet CarmenSeguidille - mezzosoprano: Tiziana Fabietti
G. Puccini TurandotTu che di gel sei cinta - soprano: Tatiana Aguiar

in forma semiscenica
G. Verdi RigolettoSignor… va non ho niente  - Omar Garrido, Gian Filippo Bernardini
G. Verdi RigolettoCaro nome - soprano: Anna Delfino
G. Verdi RigolettoUn dì se ben rammentomi  - Rosolino Cardile, Antonella Biondo, Omar Garrido, Tiziana Fabietti
Al pianoforte: Gianni Cigna
Ensemble dell’Orchestra Amedeo Modigliani
Direttore: Mario Menicagli
biglietto: 10,00 € / 5,00€
Istituzione comunale per la cultura Clara Schumann

info e prenotazioni: 342 5451912 / 0586 961271

info@teatrodicollesalvetti.it

ATELIER C18: A RUOTA LIBERA

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Mostre d'Arte

EDC

mercoledì 17 febbraio 2016

SALA CARGIA' VI INVITA A DIPINGERE IL CARNEVALE A SAN TERENZO - DOMENICA 21 FEBBRAIO

Sala Culturale CarGia' - Promozione Artistica 2016
Sezione - Eventi Artistici e Culturali


                                PER TUTTE LE INFO
CLICCA SU QUESTO LINK

DOMENICA 

21 FEBBRAIO





La manifestazione, si terrà domenica 21 febbraio. Il Carnevale di San Terenzo è organizzato dalle seguenti associazioni santerenzine:
Pro Loco San Terenzo, Borgate Marinare San Terenzo e Venere Azzurra, ASCOS, Sala Culturale CarGià
insieme a Turistico Lerici e Comune di Lerici. Alla buona riuscita della manifestazione contribuiscono anche i "main sponsor": Carispezia Gruppo Cariparma Crédit Agricole, Autoligure e Coop 1° Maggio.

Il programma di domenica 21 febbraio prevede alle ore 14 il "via" al Carnevale dato da parte di Caccia DJ dal palco posizionato al centro della passeggiata lungomare. Alla Tomba del Gigante, tra le 14.30 e le 16, i bambini si registreranno per partecipare al concorso per la mascherina più bella, e tutti riceveranno un piccolo dono.
Alle 16.30 sul palco saranno premiati i travestimenti più belli: il primo classificato assoluto riceverà la statuina di un clown in argento, ma saranno premiati anche i migliori cinque maschietti, le prime cinque femminucce e la miglior coppia o gruppo di mascherine.
Sul lungomare l'attrazione principale per grandi e piccini sarà la parata itinerante del Circo Vegetariano, costituito da nove artisti con bellissimi costumi da animali e vegetali che dopo aver partecipato a tanti festival internazionali di teatro di strada ed aver partecipato all’inaugurazione del Carnevale di Venezia, quest'anno contribuiranno all'animazione del Carnevale di San Terenzo.
Inoltre, saranno allestiti diverse attrazioni e svariati punti gioco sul lungomare, che per l’occasione sarà chiuso al traffico dalle 13 alle 18 circa. I bambini potranno lasciarsi decorare il viso dal truccabimbi di Cecco Rivolta, o divertirsi a manovrare le marionette di nonno Sergio, o partecipare ai giochi di gruppo organizzati dai volontari sulla spiaggia.

Prima della premiazione delle mascherine, infine, sarà organizzato un lancio di palloncini in ricordo della “regina del Carnevale” Carla Gallerini. Oltre ai divertimenti in paese ed al concorso per la mascherina più bella, le associazioni organizzano anche il concorso Fotografa il tuo Carnevale: le foto scattate al Carnevale di San Terenzo e caricate sulla pagina Facebook della manifestazione parteciperanno al concorso che assegnerà alla più bella un premio speciale.


VI ASPETTIAMO NUMEROSI !!!!!!!

                                          PER TUTTE LE INFO
CLICCA SU QUESTO LINK
              http://salacargia.blogspot.it/2016/01/carnevale-di-san-terenzo-2016-sala.html

Alla fine San Terenzo si arrende, niente Carnevale

Alla fine San Terenzo si arrende, niente Carnevale
La Spezia - Dopo le due allerte meteo che hanno portato a ben due rinvii della manifestazione, le cattive previsioni meteo ed alcune problematiche logistiche hanno costretto gli organizzatori del Carnevale di San Terenzo ad annullare definitivamente l'edizione 2016. Gli organizzatori (la Pro Loco San Terenzo, le Borgate Marinare San Terenzo e Venere Azzurra, Ascos, Sala Culturale Cargià, insieme a STL - Sviluppo Turistico Lerici e Comune di Lerici) hanno però già pronto un programma alternativo per non deludere i bambini, che non devono restare senza una festa straordinaria sul lungomare di San Terenzo.

Per questo motivo, le stesse associazioni preannunciano l'organizzazione di una Festa di Primavera che si terrà in una domenica di aprile da stabilire: non mancheranno musica e danze, animazione, laboratori e giochi in spiaggia per bambini di tutte le età. Maggiori dettagli sul programma saranno resi noti nelle prossime settimane. Un ringraziamento particolare da parte degli organizzatori va a tutti i volontari che nelle ultime settimane si sono impegnati per la buona riuscita del Carnevale di San Terenzo. Quest'anno è stato sfortunato ma l'edizione 2017 sarà in grande stile, degna del Carnevale più amato dai bambini della provincia e non solo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

CAMeC: La carta come medium dell’arte. L’avventura del restauro

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Eventi Artistici e Culturali


La carta come medium dell’arte. L’avventura del restauro

Mercoledì 17 febbraio alle 17.30 riprende il ciclo I mercoledì del CAMeC, che propone digressioni e approfondimenti a latere della mostra Dal disegno al segno, da Fattori a LeWitt. Gli incontri, ad ingresso libero, hanno cadenza mensile e proseguono fino a primavera.
L’appuntamento, dal titolo La carta come medium dell’arte. L’avventura del restauro, è condotto da Stella Sanguinetti, presidente CNA Artistico Liguria, restauratrice esperta nello specifico ambito del materiale cartaceo, che durante l‘allestimento ha visionato le molte opere esposte ed espresso il suo autorevole parere riguardo alla loro conservazione. L’incontro sarà appunto dedicato alla conoscenza della carta come manufatto e alle sue diverse tipologie, ed in particolare rivolto all’approfondimento del suo impiego nell’arte figurativa. La successiva visita della mostra con la guida di Stella Sanguinetti sarà un’occasione unica e preziosa per osservare le opere esposte in modo diverso, accompagnati dall’occhio dell’esperto alla scoperta delle particolari esigenze dell’opera su carta, alla diagnosi di alcune problematiche, alle possibilità di intervento.

E. Cristiana Maucci
CAMeC
Centro d'Arte Moderna e Contemporanea
Piazza Cesare Battisti, 1-19121 La Spezia
Italia
tel  +39 0187 734593
fax +39 0187 256773

lunedì 15 febbraio 2016

CIBO E BELLEZZA: La bellezza di un piatto di cicale della Denis - di Gabriella Molli

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - IL CIBO BUONO E' BELLEZZA

Forse quando siamo di fronte a un piatto ci dimentichiamo di vedere cosa suscita in noi guardandolo. Eppure è la stessa percezione del tessuto di un quadro. Ecco quindi che può capitare la stessa emozione di fronte a un piatto di cicale ripiene. Come di fronte a una natura morta. Propongo una ricetta di cicale piene della mamma dell’artista Mario Tamberi, Denis. Si mettono da parte le cicale grosse. A quelle piccole, ‘bollite’ al dente, per pochi minuti, va tolta tutta la polpa che servirà per il pieno. Nel contempo bollire alcune patate gialle e schiacciarle. Aggiungerle alla polpa delle cicale con aglio e prezzemolo tritati. Profumare con timo e origano, le piante aromatiche regine delle nostre colline. Le cicale belle grosse (che sono da riempire) si mettono piene a raggiera in una teglia tonda. Il segreto sta nel fatto che  dopo averle aperte con le forbici sul dorso (ricordarsi il procedimento di togliere prima tutto ciò che pende) si forma lo spazio necessario per il pieno. Cospargerle a questo punto di pane grattugiato. Un filo d’olio di frantoio sopra. E via in forno.  C’è un accorgimento che rende le cicale perfette. Le donne del Golfo lo conoscevano bene: mettevano le cicale a bagno in acqua fredda (oggi lo si fa mettendole un poco in freezer). Dopo qualche tempo le estraevano e incidevano la corazza con le forbici partendo da un taglietto nella parte terminale. Dopo di che facevano due tagli laterali lungo il corpo e a quel punto separavano con delicatezza i gusci. Chele, antenne e altre appendici vanno tutte eliminate. Iniziano così le preparazioni che poi fanno dire che la cicala compete in bellezza e in bontà con l’aragosta. Anche cruda, appena messa in marinata di olio, pepe rosa, poco sale e olio evo. Per due ore. La cicala va ammirata per la sua morfologia. La stagione migliore per gustarla è a fine inverno, quando è piena di ‘corallo’. Che è l’insieme rosato delle uova: la femmina in quel caso raddoppia quasi il suo volume e il ‘corallo’ sparso attorno sul piatto (a decorare) è pura poesia per l’occhio.

Gabriella Molli

TI POTREBBE INTERESSARE: CLICCA SUL LINK PER LEGGERE
http://salacargia.blogspot.it/2016/01/il-cibo-buono-e-bellezza-di-gabriella.html

domenica 14 febbraio 2016

SOCIETA' ASTRONOMICA LUNAE: La supernova sn2016adj

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Scienza
La notizia della scoperta ha fatto subito il giro del mondo. La notte dell’8 febbraio, gli australiani Peter Marples e Greg Bock, membri del Backyard Observatory Supernova Search (BOSS) il principale programma di ricerca supernovae amatoriale dell’emisfero meridionale, hanno individuato una luminosa supernova di tipo IIb di mag. +14 a cui è stata attribuita la sigla SN 2016adj. nella spettacolare galassia NGC 5128, la famosa Centaurus A che è una delle più intense radiosorgenti conosciute e la più vicina delle galassie attive; è anche la quinta galassia più luminosa di tutto il cielo, ben visibile con un binocolo e, in condizioni ottimali ma dall’emisfero meridionale, anche ad occhio nudo.
La supernova sn2016adj 
Situata nella costellazione australe del Centauro a soli 12 milioni di anni luce da noi, NGC 5128 è una galassia lenticolare caratterizzata da una fascia di polveri che attraversa il disco galattico al cui centro si ritiene possa trovarsi un massiccio buco nero grande un miliardo di volte la massa del nostro Sole che divora i detriti cosmici posti proprio al centro della galassia. E' la galassia attiva più vicina al pianeta Terra forgiata in una collisione di due galassie. Centaurus A è un fantastico miscuglio di giovani ammassi di stelle blu con imponenti bande di polveri scure che sono ben visibili in questa bellissima immagine.

Roberto Zambelli


ABBAZIA DI SAN CAPRASIO: "IL SEGRETO DEI CUSTODI DELLA FEDE" di Elena Torre

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Eventi Artistici e Culturali
EDC


Gentili Soci e Amici,

da  più di mille e venti anni la Via Francigena nel nostro territorio è stata fermata in resoconti  odeporici o altri documenti, ma stavolta è rappresentata in un thriller, di cui è autrice Elena Torre.

La presentazione del volume, e della emozionante storia che racchiude, si terrà sabato 20 febbraio nella Sala Capitolare di San Caprasio, per l'organizzazione dell'Associazione " Amici di San Caprasio" e di altre istituzioni culturali lunigianesi, fra cui la nostra, che volentieri hanno aderito.

Sperando di fare cosa gradita, Vi inviatiamo a questo interessante appuntamento storico- letterario.


Eliana M. Vecchi
presidente Sezione Lunense
Istituto Internazionale di Studi Liguri

mercoledì 10 febbraio 2016

SALA CARGIA' VI INVITA A DIPINGERE IL CARNEVALE A SAN TERENZO

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Eventi Artistici e Culturali


                         PER TUTTE LE INFO

                                                      CLICCA SU QUESTO LINK

DOMENICA
14 FEBBRAIO

                PER TUTTE LE INFO CLICCA SU QUESTO LINK


Dannato maltempo, altro rinvio per il Carnevale santerenzino



Citta' della Spezia - Ancora un rinvio per il Carnevale di San Terenzo. Date le pessime previsioni meteo per domenica 14 febbraio, stamani gli organizzatori hanno deciso di rinviare ulteriormente la manifestazione, che dunque si terrà domenica 21 febbraio senza modifiche significative al programma. Il Carnevale di San Terenzo è organizzato da un raggruppamento di associazioni santerenzine che comprende Pro Loco San Terenzo, Borgate Marinare San Terenzo e Venere Azzurra, ASCOS, Sala Culturale Cargià, insieme a STL - Sviluppo Turistico Lerici e Comune di Lerici. Alla buona riuscita della manifestazione contribuiscono anche i "main sponsor": Carispezia Gruppo Cariparma Crédit Agricole, Autoligure e Coop 1° Maggio.

Il programma di domenica 21 febbraio prevede alle ore 14 il "via" al Carnevale dato da parte di Caccia DJ dal palco posizionato al centro della passeggiata lungomare. Alla Tomba del Gigante, tra le 14.30 e le 16, i bambini si registreranno per partecipare al concorso per la mascherina più bella, e tutti riceveranno un piccolo dono.
Alle 16.30 sul palco saranno premiati i travestimenti più belli: il primo classificato assoluto riceverà la statuina di un clown in argento, ma saranno premiati anche i migliori cinque maschietti, le prime cinque femminucce e la miglior coppia o gruppo di mascherine.
Sul lungomare l'attrazione principale per grandi e piccini sarà la parata itinerante del Circo Vegetariano, costituito da nove artisti con bellissimi costumi da animali e vegetali che dopo aver partecipato a tanti festival internazionali di teatro di strada ed aver partecipato all’inaugurazione del Carnevale di Venezia, quest'anno contribuiranno all'animazione del Carnevale di San Terenzo.


Inoltre, saranno allestiti diverse attrazioni e svariati punti gioco sul lungomare, che per l’occasione sarà chiuso al traffico dalle 13 alle 18 circa. I bambini potranno lasciarsi decorare il viso dal truccabimbi di Cecco Rivolta, o divertirsi a manovrare le marionette di nonno Sergio, o partecipare ai giochi di gruppo organizzati dai volontari sulla spiaggia.
Prima della premiazione delle mascherine, infine, sarà organizzato un lancio di palloncini in ricordo della “regina del Carnevale” Carla Gallerini. Oltre ai divertimenti in paese ed al concorso per la mascherina più bella, le associazioni organizzano anche il concorso Fotografa il tuo Carnevale: le foto scattate al Carnevale di San Terenzo e caricate sulla pagina Facebook della manifestazione parteciperanno al concorso che assegnerà alla più bella un premio speciale.



MUSEO ETNOGRAFICO DELLA LUNIGIANA: AMORE ED EROS ATTRAVERSO I SECOLI

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Eventi Artistici e Culturali
EDC


L'associazione Villafranca in Movimento e oltre è lieta di invitarLa al tradizionale appuntamento villafranchese per celebrare la Festa di San Valentino che si svolgerà presso la Sala polifunzionale del Museo Etnografico della Lunigiana, sabato 13 febbraio alle ore 16.00 . L'incontro dal titolo "Amore ed Eros attraverso i secoli" avrà come  relatori l' Avv. Andrea Baldini che parlerá dell' amore " Ai tempi di Saffo e Teognide" e  il Prof. Giuseppe Benelli  che ci parlerá di " Amore e trasgressione nella vita e nelle opere di Oscar Wilde".
Al termine tutte le coppie riceveranno un vivace e utile omaggio.

SOCIETA' ASTRONOMICA LUNAE: ALBERT EISTEIN

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2016
Sezione - Eventi Artistici e Culturali

Giovedì 11 febbraio, in biblioteca a Sarzana, alle ore 21,00 Albert Einstein, scienziato filosofo, sarà il protagonista della serata. Una panoramica chiacchierata sulla vita e sulle scoperte scientifiche del grande pensatore, ci aiuterà a capire meglio il grande fisico che con le sue teorie ha cambiato radicalmente il modo di interpretare il mondo fisico. 
L'immagine fotografica di Einstein con la lingua "fuori dai denti" ha fatto il giro del mondo ed è diventata una delle icone più rappresentative del personaggio. 
Lo stesso Einstein ha definito così la fotografia: "This gestureyou will like, because it is aimed at all of humanity. A civilian can afford to do what no diplomat would dare. Your loyal and grateful listener".

Traduzione:
Questo gesto vi piacerà, perché si rivolge a tutta l'umanità. Un civile può
permettersi di fare ciò che nessun diplomatico avrebbe osato. Il vostro
ascoltatore fedele e riconoscente. 
Firmato A.Einstein.


A giovedì, dunque! 
Un caro saluto.
Roberto Zambelli

martedì 9 febbraio 2016

LIBRERIA LIBERITUTTI: Presentazione del libro di poesie " NOTTE FONDA, PERLOPIU' "di Giacomo Nigido

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Libri - Poesia 
EDC

Sabato 13 febbraio, ore 18, alla libreria Liberi tutti di via Tommaseo 49, la Spezia.

La raccolta di poesie "Notte fonda, perlopiù" (Gammarò edizioni) si articola in tre brevi sezioni, la prima, Ricordi di un bevitore, è una sorta di piccola Antologia di Spoon River dove la coralità è sostenuta da una teoria di microflash che hanno l'andamento di una danza macabra medievale. 
La seconda parte, Paesaggio, è composta da frammenti, flash di pensieri e sensazioni.
Il libro si chiude con Sette haiku per la notte fonda, nei quali l'autore ritrae con rapidissime pennellate il trapelare della propria inquietudine.

Ne parla con l'autore Enrico De Somma.

Pier Giacomo Nigido è nato a Lerici, vive e lavora a La Spezia, dove svolge la professione di bancario.

gaia fabbri
libreria liberi tutti
via tommaseo 49
19121 la spezia
0187 020576






CERIMONIA DI INTITOLAZIONE DELLA PIAZZA A MARIO BERTOLI

Sala Culturale CarGIà - Promozione Artistica 2016
Sezione - Eventi Artistici e Culturali
clicca sul testo per leggere


EDC

domenica 7 febbraio 2016

CARLO MONTARSOLO: Aria, acqua, terra e fuoco

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Mostre d'Arte

CLICCA SUL TESTO PER LEGGERE




EDC

mercoledì 3 febbraio 2016

SALA CARGIA' VI INVITA A DIPINGERE IL CARNEVALE DI SAN TERENZO

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Eventi Artistici e Culturali


PER TUTTE LE INFO CLICCA SU QUESTO LINK
http://salacargia.blogspot.it/2016/01/carnevale-di-san-terenzo-2016-sala.html




PER TUTTE LE INFO CLICCA SU QUESTO LINK
http://salacargia.blogspot.it/2016/01/carnevale-di-san-terenzo-2016-sala.html

EDC

LERICI - QUADRATO MARINAI:"LA REGINA MARGHERITA DAL 1918 AGLI ANNI 30" - Conferenza

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2016
Sezione - Eventi Artistici e Culturali

EDC

martedì 2 febbraio 2016

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...