martedì 30 dicembre 2014

SALA CULTURALE CARGIA' AUGURA FELICE 2015 NEL SEGNO DELL'ARTE E DELLA CULTURA

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014


Felice 2015 
nel segno dell’Arte e della Cultura.

Ezia Di Capua
Acquerello - particolare

Auguri a Voi cari amici che seguite il mio Blog 
 e condividete  con me Arte e Cultura.

Auguri per un 2015 ricco di idee  
e di progetti artistici straordinari



Il Blog di Sala Culturale CarGià è letto in tutto il mondo


31.12.2013 ore 14.26:  54.814 Visualizzazioni
30.12.2014 ore 13.06:  88.955 Visualizzazioni

Ringrazio particolarmente i lettori delle seguenti Nazioni:

ITALIA, STATI UNITI, FEDERAZIONE RUSSA, REGNO UNITO, GERMANIA, FRANCIA, THAILANDIA, GIAPPONE, ALBANIA, AUSTRALIA, PAESI BASSI, SPAGNA, SVIZZERA, BRASILE, UCRAINA, TERRITORI PALESTINESI, GEORGIA, ROMANIA, COSTA RICA, MALTA, ISRAELE, INDIA, REPUBBLICA CECA, GRECIA, COSTA D'AVORIO, VENEZUELA, CINA, BOSNIA ERZEGOVINA, AUSTRIA, MONACO, SVEZIA, CROAZIA, COREA DEL SUD, SLOVENIA, MONTENEGRO, IRLANDA, NORVEGIA, POLONIA, CANADA, TAIWAN, BAHAMAS, BELGIO, TURCHIA,  DANIMARCA, BULGARIA, ARGENTINA, MOLDAVIA, COLOMBIA, AFGHANISTAN, REPUBBLICA DI MACEDONIA, CIPRO,  FILIPPINE, BANGLADESH, PAKISTAN, VIETNAM, URUGUAY, LETTONIA, ISRAELE, EGITTO, SERBIA,  NUOVA ZELANDA, SUDAFRICA, ALGERIA, GIORDANIA, NIGERIA, FINLANDIA, HONDURAS, PORTOGALLO, INDIA, LUSSEMBURGO, TURCHIA, CINA, MESSICO, HONG - KONG, ISOLE FAROE, SINGAPORE, PANAMA, MALESIA, INDONESIA, MESSICO, SAN MARINO, ISLANDA, PERU’, .........

                                      …il mio grazie
a quanti hanno contribuito a realizzare nel Golfo dei Poeti,
la prestigiosa quarta edizione di

Sala Culturale CarGià
Stagione in Arte dedicata a Carla Gallerini 
Promozione Arte e Cultura 2014
  
....Auguri  Cari Amici.... così vicini e così lontani 
Felice 2015 nel segno dell’Arte e della Cultura

..... arrivederci al prossimo anno
con cuore
 Ezia Di Capua


Ezia Di Capua – Ostetrica – Vice Presidente del Collegio delle Ostetriche della Spezia dal 1997 al 2003
                            Iscritta al Collegio Interprovinciale Ostetriche di Genova e La Spezia dal 16/07/1982

Formatore Professionale – Soprano Corista dal 1996 .Pittrice, Scrittrice, illustratrice.  Art Blogger. Ideatrice , Curatrice, Art Director e Conduttrice  di tutti gli eventi artistici e culturali ideati per Sala CarGià nel Golfo dei Poeti dal 2010 al 2014. Promotore Culturale, responsabile dei Comunicati Stampa e Pubbliche Relazioni. Il Blog di Sala CarGià a cura di Ezia Di Capua per la qualità dei contenuti è inserito dal 2011 nel Sito Ufficiale del Comune di Lerici  nella pagina Musei e Gallerie D'Arte

lunedì 29 dicembre 2014

giovedì 25 dicembre 2014

SAN TERENZO: VENTICINQUESIMO NATALE SUBACQUEO MESSAGGIO DI SPERANZA E LUCE NUOVA

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2014
LA NAZIONE - MERCOLEDI 24 DICEMBRE 2014
IL NATALE SUBACQUEO DI SAN TERENZO IN PRIMA PAGINA

Il nostro grazie e gli auguri più belli
alla Redazione de La Nazione e al Giornalista Marco Magi 

Foto di Ezia Di Capua
Celebrata a San Terenzo la Venticinquesima edizione del Natale Subacqueo, in un clima dolcissimo molte le persone che si sono riunite sul lungomare e sulla spiaggia, vicinissime all’evento per meglio partecipare alla nascita del Bambinello dalle acque.
Bello il silenzio d’attesa che ha anticipato l’evento che, spettacolare nei tempi e nei modi della realizzazione  si è sviluppato tra i  colori della passione in un lago di mare.
Commovente la lettura della preghiera del Subacqueo e molto sentito il discorso fatto dal Presidente Centro Nuoto Sub La Spezia Stefano Pennacchi che sostiene l’evento da un quarto di
Foto di Ezia Di Capua
secolo, ha ricordato ai molti presenti come l’evento, ormai divenuto tradizione del luogo sia stato ideato,
fortemente voluto da Carla Gallerini capofila di quanti nel tempo hanno reso possibile questo momento di culto così bello così emozionante. Pertanto sono stati nominati: La Parrocchia Natività di Maria, il Centro Sub La Spezia, la Società Profondo Blu, la Società Pesca Sport, la Pubblica Assistenza, il Comune di Lerici, e Sala Culturale CarGià, che dal 2010 attraverso Ezia Di Capua opera nella promozione dell’arte e della cultura nel Golfo dei Poeti in nome di Carla Gallerini.
Il Castello di San Terenzo
Foto di Ezia Di Capua
Letta una poesia di Carla Gallerini pubblicata nel libro “La Misura dell’Amore” scritto da Ezia Di Capua. La poesia, dedicata alla bellezza  e all’armonia del paese di San Terenzo, ha strappato un lungo applauso ed è stato Natale con scambio di auguri e di abbracci.
Un Natale che vuole essere di speranza e luce nuova per un futuro migliore per tutti
Di seguito il Bambino Gesù nella conchiglia, è stato  accompagnato attraverso le vie del centro storico del paese sino alla chiesa locale. Le porte della chiesa completamente spalancate hanno accolto il Bambinello che è stato portato da un chierichetto al Presepe.

.....il mio grazie
Ringrazio personalmente e a nome di tutti gli abitanti di San Terenzo, quanti hanno contribuito alla magnifica realizzazione dell'evento, in special modo i Subacquei e i collaboratori della Pubblica Assistenza di Lerici che hanno operato da terra seguendo lo svolgimento delle complesse e varie fasi in atto:    

In acqua:
Stefano Pennacchi, Maurizio Bertolucci, Piero Iannello, Antonio Rocca, Ivano   Rocca, Roberto Bertolucci, Massimo Amato, Luca Ausioli, Maurizio Zanello, Carlo Ferrari.
A terra:
Rudy Basadonne, Guglielmo Biso, Giugliano Baleti, Georgiana Mannucci, 
Paolo Perrotta, Alessandro Carro, Barbara Abate.

Ezia Di Capua


Il Bambino Gesù, nella conchiglia
accolto nella Chiesa "Natività di Maria"
Preghiera del Subacqueo
Signore degli abissi che segnasti i confini tra la terra e le acque,
gli uccelli di piume e l’uomo di intelletto e volontà,
fa che il mio cosciente ardimento non sia vano,
ma sia degno della tua grazia divina.
Con Paolo tuo Apostolo, che conobbe tre volte i pericoli del mare e sempre salvasti, affinché compisse la sua missione, ti prego di porgermi la tua paterna mano,
come io prometto di proteggere fraternamente la mia a tutti coloro che si trovano in pericolo ed in pena.
Concedi o Signore, che Paolo mi sia vicino nelle missioni, conforto nelle imprese rischiose,
soccorso nelle strenue fatiche, per la salvezza del corpo e dell’anima.
Così sia


                                                                ....ancora Auguri 
per un Natale che vuole essere messaggio di speranza e luce nuova …per un futuro migliore per tutti

..con cuore Ezia Di Capua


Foto di Ezia Di Capua



domenica 21 dicembre 2014

A SAN TERENZO NEL GOLFO DEI POETI VENTICINQUESIMO NATALE SUBACQUEO

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014
Sezione - Eventi Artistici e Culturali 



A SAN TERENZO VENTICINQUESIMO NATALE SUBACQUEO

Nella splendida e suggestiva cornice della baia di S.Terenzo, nelle acque antistanti la diga, alle 23.15 del 24 Dicembre una fiaccolata in mare effettuata dai subacquei accompagnerà la nascita del Gesù Bambino che, annunciato dalla cometa, emergerà dalle acque all'interno di una conchiglia.
Adagiato in spiaggia tra due ali luminose di fuochi verrà esposto ai presenti, ed in loco avverrà la lettura della Preghiera del Subacqueo. Di seguito il Bambinello verrà accompagnato e accolto nella chiesa locale Natività di Maria, dove verrà celebrata la Santa Messa di Mezzanotte.
L’evento giunto alla sua venticinquesima edizione, storicamente promosso da Carla Gallerini, patrocinato dal Comune di Lerici, e autorizzato della Capitaneria di Porto della Spezia,  è organizzato dal Centro Nuoto Sub, da “Sala Culturale CarGià”, dallla Società Sportiva “Profondo Blu” e dalla Pubblica Assistenza di Lerici..
Coloro che desiderano partecipare attivamente come subacquei possono farlo.
Per l’equipaggiamento è sufficiente una muta, anche da 5mm, ed un paio di pinne.
Si chiede gentilmente di confermare la partecipazione telefonando ai seguenti contatti:

Stefano     335-7447383
Maurizio   335-5269837
Piero         346-2173590

SI RINGRAZIANO:
Le Società Sportive “La Rotonda” di S. Terenzo e la Borgata Marinara Venere Azzurra che metteranno gentilmente a disposizione le loro sedi, presso il porticciolo, utilizzabili come spogliatoio (riscaldato) e punto d’appoggio per la manifestazione.
La cronaca dell’evento e documentazione fotografica  nel Blog di
Sala Culturale CarGià:http://salacargia.blogspot.it/

IMPORTANTE
L’ evento sarà coordinato in mare dai Responsabili Subacquei delle Società Sportive: Stefano Pennacchi (Centro Nuoto Sub), Maurizio Bertolucci (PA Lerici), Piero Iannello (Centro Nuoto Sub) e Antonio Rocca (Profondo Blu), mentre il personale della PA di Lerici, coordinato da Rudy Basadonne  fornirà l’assistenza a terra.

Ezia Di Capua 





sabato 20 dicembre 2014

SAN TERENZO: INTITOLAZIONE DEL PARCO GIOCHI DEI BAMBINI A CARLA GALLERINI - QUARTO ANNIVERSARIO

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014
Sezione - Eventi Artistici e Culturali




Ringrazio sentitamente l'Amministrazione Comunale che il 20 Dicembre  2010,
ha reso omaggio all’operato di  mia madre Carla Gallerini, dedicando a Lei il Parco Giochi dei Bambini di San Terenzo, a soli cinque mesi dalla sua scomparsa .
Maggiormente ringrazio il Sindaco di allora: Ing. Emanuele Fresco che sempre ha riconosciuto in Carla Gallerini anche in vita, il valore umano e il grande impegno sociale  mostrato.
Con cuore Ezia Di Capua


Dal Libro dedicato a Carla Gallerini “ La Misura dell’Amore” di Ezia Di Capua:
Segmento di una lettera datata 2002  manoscritta da Carla Gallerini candidata consigliera Lista Civica “ Insieme per Lerici ”, indirizzata alla cittadinanza in occasione delle Elezioni Comunali:

  Tra gli obiettivi che mi stanno più a cuore cito i seguenti:
- Realizzare nuove strutture per aumentare le potenzialità turistiche
- Favorire attività culturali: mostre, concerti, spettacoli
- Risanare l’ambiente e il nostro mare
- Conservare le tradizioni del Nostro Paese
- Favorire l’occupazione giovanile
- Dare voce alle necessità dei bambini, dei giovani, degli anziani, dei portatori di handicap

Certa del Vostro appoggio e fiducia anticipatamente ringrazio
Carla Gallerini



giovedì 18 dicembre 2014

CORO LIRICO LA SPEZIA: CONCERTO NATALIZIO A FABIANO

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014
Sezione Eventi Artistici - Concerti - OPERA LIRICA - CORO LIRICO LA SPEZIA


CORO LIRICO LA SPEZIA

Coro Lirico La Spezia - Concerto Natalizio a Fabiano

Concerto del Coro Lirico La Spezia  domenica 21 Dicembre nella  Parrocchia S. Antonio Gianelli a Fabiano
I brani del concerto dedicati al Santo Natale, prevedono più parti d’assolo e ci introdurranno nella magica atmosfera natalizia.
Direttore di Coro M° Kentaro Kitaya
Al pianoforte Maria  Lyasheva .
Approfondimenti  nel Blog di Sala Culturale CarGià:http://salacargia.blogspot.it/
Il Coro Lirico la Spezia Augura Buone Feste alla città e vi aspetta numerosi
Il Coro Lirico La Spezia, impegnato nella diffusione della conoscenza dell’Opera, nel mese di Gennaio metterà in scena “Elisir d’ Amore” di G.Donizetti 


Ezia Di Capua

COMUNICATI STAMPA A CURA DI EZIA DI CAPUA
CRONACA4
http://laspezia.cronaca4.it/notizia/leggi/concerto-natalizio-a-fabiano-del-coro-lirico-la-spezia
LA SPEZIA OGGI
http://www.laspeziaoggi.it/news/2014/12/concerto-natalizio-del-coro-lirico-la-spezia-a-fabiano/

LA BIBLIOTECA A.DORIA DI LERICI AUGURA BUONE FESTE

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014



L'ARTE E' UGUALE PER TUTTI - DA UN'IDEA DI MARIO PACIARONI PROCURATORE CAPO DELLA REPUBBLICA DELLA SPEZIA

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014
Sezione - Eventi Artistici e Culturali


CLICCA SULL'IMMAGINE PER LEGGERE

SALA DEL CONSIGLIO COMUNALE DI SARZANA: SARZANA PUNTA AVANZATA DEL RISORGIMENTO

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014
Sezione - Eventi Artistici e Culturali




MUSEO DEL CASTELLO SAN GIORGIO:"DEPORTAZIONE. IL POPOLO DELLE STATUE STELE. LA STORIA L'OBLIO "

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2014
Sezione - Libri

Sabato 20 dicembre alle ore 16.30 al Museo del Castello di San Giorgio verrà presentato il volume dal titolo “Deportazione. Il Popolo delle Statue Stele. La storia, l'oblio...", (Editoriale Giorgio Mondadori, 2014). L’iniziativa curata dall’Associazione culturale “il Cigno”, sarà presentata da Anna Rozzi, responsabile del Museo del Sigillo e nell’occasione interverrà l’autore Lorenzo Marcuccetti. Interverranno anche Silvano Zaccone autore del saggio "Sconfitti con onore" e Lodovico Gierut autore del saggio "Una deportazione nel tempo".
I
Info: INGRESSO GRATUITO
tel. 0187/751142 e-mail: sangiorgio@laspeziacultura.it
sito internet: museodelcastello.spezianet.it
Seguiteci anche su facebook
Museo del Castello di San Giorgio, via XXVII Marzo, La Spezia


UNIVERSITA' DEGLI STUDI NICCOLO' CUSANO: BRINDISI DI NATALE

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2014
Sezione Eventi Artistici e Culturali

ASSOCIAZIONE CULTURALE STUDIO 18:LA STREET PHOTOGRAPHY DI WALTER VIAGGI

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014
Sezione Eventi Artistici e Culturali





STUDIO D'ARTE MECCONI - 7 CLASSICI GRECI & 13 RIPENSAMENTI

Sala Culturale CarGià - Promozione Artistica 2014
Sezione - Eventi Artistici e Culturali



martedì 16 dicembre 2014

L'AQUILONE ASSOCIAZIONE CULTURALE E CASA EDITRICE PRESENTA A SARZANA DUE LIBRI DI GABRIELLA CHIOMA

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014
Sezione - Libri



L’Aquilone Associazione Culturale e Casa Editrice presenta a Sarzana due libri di G.Chioma

Giovedì 18 Dicembre presso la libreria L’altroluogo in via D.Fiasella, 75 a Sarzana, L’aquilone Associazione Culturale  e Casa Editrice presenterà due libri di Gabriella Chioma
Una doppia presentazione interessante anche nell’ eleganza della dinamica che  proporrà nel pomeriggio alle ore 16,30 la presentazione del libro: “ La Cavallina del Caucaso “ di G. Chioma illustrato da Andrea Podenzana; una favola per bambini e adulti, che non ha niente da invidiare al Piccolo Principe:una fiaba per bambini di tutte le età, nata per il piacere di raccontare e che tuttavia, con stile piano e discorsivo, non privo di ammiccamenti scherzosi, coinvolge in un gioco fantastico, (che del tutto giuoco non è: del resto la vita stessa è stata definita “Giuoco di Dio”) con la sua “morale” nascosta, come in tutte le favole del buon tempo antico ”.
La sera, invece, alle ore 21  sempre Alessandra Del Monte presenterà il primo de “ I Quaderni dell’Aquilone” edito dalla sua Casa Editrice: L’Aquilone Associazione Culturale e Casa Editrice, nata senza fine di lucro e protesa alla crescita  in nome della cultura più alta, con un libro veramente particolare intitolato:
"Arcana - Suite Poematica"  di Gabriella Chioma, arricchito dalle acqueforti di Maura Nasoni. Il libro, di rara bellezza è ispirato all'immagine della Donna, naturalmente maga, quale appare dalle scansioni-ritratto legate ad una pura poetica dell'intuizione, tracciate dalle storico Jules Michelet nel suo capolavoro "La Sorciére" dato alle stampe in Parigi nell'anno 1862.
La produzione letteraria di Gabriella Chioma spazia dalla narrativa alla poesia, molti testi sono dedicati alla storia locale, e vasto è il repertorio di saggistica. Ha inoltre curato pubblicazioni relative alla cultura spezzina ed ai suoi più importanti personaggi che hanno intessuto la loro storia personale con quella del nostro splendido Golfo.
Suoi scritti e poesie sono stati inseriti in numerose antologie, dizionari e raccolte

sabato 13 dicembre 2014

SAN TERENZO - NATALE SUBACQUEO 2014 - VENTICINQUESIMA EDIZIONE

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014
Sezione - Eventi Artistici e Culturali






IMPORTANTE
L’evento sarà coordinato in mare dai Responsabili Subacquei delle Società Sportive: Stefano Pennacchi (Centro Nuoto Sub), Maurizio Bertolucci (PA Lerici), Piero Iannello (Centro Nuoto Sub) e Antonio Rocca (Profondo Blu), mentre il personale della PA di Lerici, coordinato da Rudy Basadonne  fornirà l’assistenza a terra.

venerdì 12 dicembre 2014

13 DICEMBRE - SANTA LUCIA

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014
Sezione - Eventi Artistici e Culturali


FRANCESCO DEL COSSA
Santa Lucia 1472 -1473
National Gallery of Art,Washington

Lucia nasce a Siracusa alla fine del III secolo in una famiglia nobile e molto ricca. Da piccola rimane orfana di padre e con la madre sono costrette a professare di nascosto la religione cristiana per sfuggire alle persecuzioni. Ancora ragazzina, Lucia era promessa sposa a un giovane pagano ma lei non aveva alcun interesse per il matrimonio: in lei era forte l’amore per Dio.
Sua mamma inizia a stare male e soffre di gravi emorragie. Lucia la convince a recarsi in pellegrinaggio a Catania presso la tomba di Sant’Agata, in occasione dell’anniversario del suo martirio per chiedere la grazia della guarigione. Dopo la messa, Lucia, mentre prega sul sepolcro, si addormenta e in sogno le appare Sant’Agata che le promette la guarigione della madre e le anticipa che diventerà santa.
Subito la madre ritornò a stare bene. Supportata da questo miracolo e dalle parole della Santa, Lucia tornata a Siracusa comunica alla madre che non vuole sposarsi e che la sua intenzione era quella di aiutare i poveri della città, donando loro tutto quello che possedeva. La notizia arriva alle orecchie del pretendente di Lucia che preso dall’ira, avendo scoperto la sua fede cristiana, la denuncia all’arconte di Siracusa (Pascasio) che subito la fa arrestare. In quel tempo, infatti, erano in vigore i decreti di persecuzione dei cristiani emanati dall’Imperatore Diocleziano.
Durante il processo, Pascasio cerca di convincere Lucia a rinnegare la sua fede e a compiere sacrifici in onore degli dei romani, lei però non cede. Alterato dalle sue risposte, ordina che sia portata in un “luogo infame, dove sarai costretta al disonore” (postribolo), ma quando i soldati tentano di spostarla, Lucia miracolosamente diventa irremovibile.
Pascasio pensa che Lucia sia una strega per questo ordina che sia cosparsa di urina e di riprovare a muoverla usando dei buoi. Ma gli animali non riescono a spostarla. L’arconte, infuriato, ordina che venga bruciata. Cosparsa di pece e olio, il corpo di Lucia viene avvolto dalle fiamme, ma non brucia.
Alla fine Lucia fu decapitata con un colpo di spada. Si narra anche che le furono strappati gli occhi, per questo lei divenne protettrice della vista, anche se non ci sono fonti ufficiali su questo gesto terribile. L’emblema degli occhi sulla coppa, o sul piatto, è da ricollegarsi, semplicemente, con la devozione popolare che l’ha sempre invocata protettrice della vista a motivo del suo nome Lucia, da Lux, che vuol dire “luce”.
Il 13 dicembre del 304, Lucia muore da martire e il suo nome e quello di Siracusa diventano famosi in tutto il mondo.Attestato dalla testimonianza scritta di un testimone oculare, come il miracolo della fine della carestia dell’anno 1646, domenica 13 maggio, una colomba fu vista volteggiare dentro la Cattedrale durante la Messa. Quando la colomba si posò sul soglio episcopale, una voce annunciò l’arrivo al porto di un bastimento carico di cereali. La popolazione tutta vide in quella nave la risposta data da Lucia alle tante preghiere che a lei erano state rivolte.
Dopo il miracolo, i palermitani decisero di bollire il grano e di condirlo con dell’olio di oliva. Fu così che nacque la cuccìa, il cui nome deriva da “coccio” cioè chicco..

La festività dovrebbe avere una finalità spirituale: in ricordo del miracolo la Chiesapropone il digiuno e l’astensione dal consumare, per questa giornata, pane e pasta.


U.C.A.I. LA SPEZIA : IL NATALE NEL VANGELO DI LUCA

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014
Sezione - Eventi Artistici e Culturali



giovedì 11 dicembre 2014

A LA SPEZIA EUROPEI DI CALCIO PER IPOVEDENTI

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014
Sezione - Eventi Artistici e Culturali


A LA SPEZIA EUROPEI DI CALCIO PER IPOVEDENTI 

Dall’11 al 16 dicembre 2014 al Palazzetto dello Sport alla Spezia,Campionati europei di calcio a cinque per ipovedenti. La manifestazione è stata presentata, martedì 9 dicembre 2014, nel Municipio della Spezia: presenti l’ Assessore allo sport Patrizia Saccone, il presidente del Parco Nazionale delle Cinque Terre,Vittorio Alessandro e gli organizzatori Dario Della Gatta e Pierangelo Rosi.

(Comune della Spezia, 9 dicembre 2014) Prende il via il count down al campionato europeo Ibsa di calcio a 5, dedicato a ipovendenti, in programma dall’11 al 16 dicembre 2014 al Palazzetto dello Sport alla Spezia. A sancirlo ufficialmente la conferenza stampa di presentazione nella sala multimediale del Comune della Spezia. 
L’apertura dell’incontro con la stampa è stato affidata all’Assessore allo Sport del Comune della Spezia, Patrizia Sacconi:“si tratta di un evento importante a più livelli. Il primo è naturalmente il profilo storico sociale, sia perché renderà La Spezia la città simbolo dell’abbattimento delle barriere, sia perché vedrà unite sotto la bandiera dello sport, due nazioni come la Russia e l’Ucraina”. 
In ultimo, l’Assessore ha evidenziato anche il positivo risvolto turistico commerciale della manifestazione che porterà in città, in un periodo di bassa stagione, 120 atleti con i rispettivi staff provenienti da tutta Europa. 


Per cinque giorni la nostra città sarà un meltinpot di culture, talenti sportivi e persone speciali. Insomma un evento di grande ispirazione, come si è evinto dalle parole del presidente del Parco Nazionale delle Cinque Terre, Vittorio Alessandro: “abbiamo aderito e ravvisato in questa manifestazione tutto ciò che preme al nostro Ente. La volontà di inclusione, di ascolto e valorizzazione delle differenze. Vorremmo che a partire da qui - ha continuato il Presidente - si aprisse un dialogo aperto con le associazioni locali
poiché riteniamo che il confronto con prospettive differenti di percezione sia una grande risorsa. Solo così potremmo accedere a modalità di fruizione sempre più profonde e rispettose dei nostri
beni ambientali e culturali”. 
La nuova cartellonista dei sentieri delle Cinque Terre e la futura istituzione di un Parco letterario intitolato al poeta Eugenio Montale non mancheranno infatti di riservare un’attenzione speciale agli amici ipo e non vedenti. 
Intanto, un assaggio di Cinque Terre, giungerà direttamente al quartier generale della Manifestazione, l’hotel NH della Spezia, grazie al laboratorio sensoriale sui sapori e profumi della macchia
mediterranea, studiato ad hoc per gli atleti ipovedenti, dagli operatori del Centro di Educazione del Parco Cinque Terre. “Abbiamo voluto fortemente che questa manifestazione si svolgesse alla Spezia - 
spiega Pierangelo Rosi delegato provinciale del Comitato Paralimpico Ligure - per integrare il più possibile i diversamente abili nelle discipline sportive e porre l’attenzione su queste tematiche.” 
Al Presidente del comitato organizzatore, Dario Della Gatta, il compito di evidenziare gli aspetti tecnico organizzativi della kermesse: “le nazioni coinvolte saranno Ucraina, Russia, Spagna,Turchia, Italia, Gran Bretagna e Austria. Domani è previsto l’arrivo degli atleti mentre, i giorni 12 e 13 dicembre, sarà il
momento delle classificazioni con due gabinetti oftalmici messi a disposizione dall’INAIL e dalla Marina Militare, che ha fornito anche il servizio trasporti per i numerosi trasferimenti degli atleti.
Il 14 e 15 dicembre si entrerà nel clou della competizione che vedrà le finali e la premiazione il giorno 16 dicembre.” La manifestazione ha avuto il prezioso contributo dell'Assessorato allo Sport del Comune della Spezia che si è prodigato per favorire la concessione del Palazzetto e dei suoi locali gestiti da Attiva Sportutility. 
Altri importanti partner hanno permesso che l'evento si potesse svolgere: la Croce Rossa della Spezia, l’Unione Italiana Ciechi, l’INAIL, la Marina militare, il Parco Cinque Terre, Decathlon Santo Stefano Magra che ha messo a disposizione i gadget sportivi e la FIGC Liguria che provvederà al reperimento Arbitri e alla fornitura dei palloni. 



  

CENTRO ANTARES: SAN TERENZO IN SPIAGGIA - GIORNATA DI FESTA E DI INCONTRO

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014
Sezione - Eventi Artistici e Culturali



martedì 9 dicembre 2014

lunedì 8 dicembre 2014

FEDERAZIONE NAZIONALE COLLEGI OSTETRICHE: ENTRO NATALE ALTRI DUE PARTI DI DONNE TRAPIANTATE

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014
Sezione - Scienza

clicca sull'immagine per leggere


Ezia Di Capua – Ostetrica – Vice Presidente del Collegio delle Ostetriche della Spezia dal 1997 al 2003
                            Iscritta al Collegio Interprovinciale Ostetriche di Genova e La Spezia dal 16/07/1982

Formatore Professionale – Soprano Corista dal 1996 .Pittrice, Scrittrice, illustratrice. Art Blogger. Ideatrice , Curatrice, Art Director e Conduttrice  di tutti gli eventi artistici e culturali ideati per Sala CarGià nel Golfo dei Poeti dal 2010 al 2014. Promotore Culturale, responsabile dei Comunicati Stampa e Pubbliche Relazioni. Il Blog di Sala CarGià a cura di Ezia Di Capua per la qualità dei contenuti è inserito dal 2010 nel Sito Ufficiale del Comune di Lerici  nella pagina Musei e Gallerie D'Arte.

FEDERAZIONE NAZIONALE COLLEGI OSTETRICHE: FARE SPORT IN GRAVIDANZA AIUTA MAMMA E NEONATO

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014
Sezione - Scienza

clicca sull'immagine per leggere


Ezia Di Capua – Ostetrica – Vice Presidente del Collegio delle Ostetriche della Spezia dal 1997 al 2003
                            Iscritta al Collegio Interprovinciale Ostetriche di Genova e La Spezia dal 16/07/1982

Formatore Professionale – Soprano Corista dal 1996 .Pittrice, Scrittrice, illustratrice. Art Blogger. Ideatrice , Curatrice, Art Director e Conduttrice  di tutti gli eventi artistici e culturali ideati per Sala CarGià nel Golfo dei Poeti dal 2010 al 2014. Promotore Culturale, responsabile dei Comunicati Stampa e Pubbliche Relazioni. Il Blog di Sala CarGià a cura di Ezia Di Capua per la qualità dei contenuti è inserito dal 2010 nel Sito Ufficiale del Comune di Lerici  nella pagina Musei e Gallerie D'Arte.

FEDERAZIONE NAZIONALE COLLEGI OSTETRICHE: ROSOLIA MENO CASI TRA GESTANTI E NEONATI

Sala Culturale CarGià - Promozione Arte e Cultura 2014
Sezione -  Scienza


clicca sull'immagine per leggere



Ezia Di Capua – Ostetrica – Vice Presidente del Collegio delle Ostetriche della Spezia dal 1997 al 2003
                            Iscritta al Collegio Interprovinciale Ostetriche di Genova e La Spezia dal 16/07/1982
Formatore Professionale – Soprano Corista dal 1996 .Pittrice, Scrittrice, illustratrice. Art Blogger. Ideatrice , Curatrice, Art Director e Conduttrice  di tutti gli eventi artistici e culturali ideati per Sala CarGià nel Golfo dei Poeti dal 2010 al 2014. Promotore Culturale, responsabile dei Comunicati Stampa e Pubbliche Relazioni. Il Blog di Sala CarGià a cura di Ezia Di Capua per la qualità dei contenuti è inserito dal 2010 nel Sito Ufficiale del Comune di Lerici  nella pagina Musei e Gallerie D'Arte
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...